Scrivici su whatsapp al: +39 3512885521

Criptovalute in Cina

Secondo quanto appreso dai canali media cinesi, il colosso Tencent, proprietario di WeChat, avrebbe intenzione di completare la formazione di un team apposito per valutare nuovi utilizzi dell’uso per le criptovalute in Cina.

Prima di andare a trattare un argomento complesso su come investire oggi, é bene inquadrare i terreni di “scontro”:

Facebook VS WeChat
Libra VS Digital Yuan
Dollaro VS Yuan

La Cina infatti é molto attenta agli investimenti innovativi e alle innovazioni in ambito tecnologico.

Di converso però ci tiene molto a supervisionare quello che gli imprenditori hanno in mente, cercando con loro una collaborazione in termini di sviluppo.

Tencent e le criptovalute in Cina

Entrando un po piú nella notizia, sembra che all’interno dell’azienda Tencent, oramai nota per la piú popolare WeChat, sia girata un’informativa che avvertiva i dipendenti che la società era alla ricerca di un capo area per la creazione di una nuova business unit.

L’unità di business si occuperà di ricerca sulle criptovalute per effettuare pagamenti online, aprendo in questo caso uno scenario del tutto diverso.

Il compito principale del team, sarà quello di valutare come integrare le criptovalute in Cina, all’interno della piattaforma di pagamenti già presente.

La normativa per le criptovalute in Cina

Vista però la delicatezza degli equilibri in ambito politico ed economico in Cina, il gruppo si occuperà di due cose principalmente.

In primis capire come le criptovalute possono e potranno essere utilizzate in Cina, nel rispetto della normativa vigente e per secondo, “collaborare” nell’indirizzare la normativa futura.

Ma si sa, quando in Cina si vuole far crescere un progetto, é bene integrare lo Stato o in maniera collaborativa o economica.

Nel caso specifico, il team di Tencent, supporterà le iniziative del governo nell’area delle criptovalute in Cina.

Non solo i media cinesi prestano attenzione all’argomento, bensì secondo la CNBC.

Secondo quanto riportato dall’emittente televisiva:

un istituto di credito cinese, nello specifico la PBOC (People’s Bank Of China), considera il colosso di WeChat come possibile creatore della criptovaluta in Cina.

Infatti se si chiamerà Yuan Digitale o altro, sembra che lo stesso stia vivendo una fase di sviluppo.

A seguito dello sviluppo, il progetto verrá testato nella cittá di Shenzen, passando dalla fase di studio alla fase pilota e di test.

Una notizia, prima o poi, deve essere confermata o smentita

La notizia nello specifico, non é stata smentita da Tencent.

Di converso però la compagnia non ha aggiunto nessun dettaglio o confermato qualcosa ai media cinesi che, hanno richiesto informazioni aggiuntive in merito all’unita di ricerca.

Di sicuro, ancora non si sa se il colosso di WeChat e se il gruppo di ricercatori scelto, lavorerà sulla creazione di una nuova criptovalute in Cina o se contribuirà attivamente allo sviluppo dello Yuan Cinese Digitale.

<

Criptovalute e piattaforme di pagamento

Per quanto riguarda il volume che WeChatPay processa in termini di pagamenti.

Stando a quanto esplorato da Business Insider, sembra che solo nel 2017, quasi un miliardo di persone hanno utilizzato la piattaforma di per il pagamento online.

WeChatPay, all’interno dei processori di pagamento, oltre a piazzarsi nella topten,si accaparra il 40% dei pagamenti effettuati da mobile in Cina per miliardi di dollari!

Chiaramente per diventare colossi, occorre che la politica di espansione preveda un allargamento costante.

WeChatPay, come AliPay peraltro,stanno operando alla volta di un espansione verso i paesi che aderiscono alla “Nuova via della Seta”.

La Belt and Road Initiative, il mondo diviso

Come cita Wikipedia, la “Belt and Road Initiative” è “un’iniziativa strategica della Repubblica Popolare Cinese per il miglioramento dei suoi collegamenti commerciali con i paesi nell’Eurasia”.

Sembrerebbe che l’obiettivo finale di questo é rendere la Cina il centro dell’economia mondiale.

Chiaramente l’obiettivo non scritto é quello di dividere il mondo in 2 blocchi ben distinti.

Da una parte gli Stati Uniti dall’altra parte, il blocco contrapposto in cui spiccano sicuramente Cina e Russia come porta bandiera.

Le criptovalute in Cina nella “nuova via della seta”

Tencent ha recentemente avuto a che dire rispetto al progetto Libra di Facebook.

Il ruolo che le criptovalute avranno in Cina, nella nuova via della seta, sarà importantissima per rendere i pagamenti univoci.

Il gigante cinese ha dichiarato che Libra potrebbe essere una fonte di rischio, considerato che la criptovaluta di Facebook si espanderà ovunque.

Secondo il governo cinese, metterà a repentaglio realtà come WeChat Pay.

In quale maniere? entrambi forniscono sistemi di pagamento, ma uno dei due non adotta moneta nazionale come WeChatPay con il possibile utilizzo dello Yuan Digitale.

Proprio perché nessuno vuole stare a guardare l’altro, sembra che un alto funzionario del regime di Pechino abbia comunicato che la Cina aumenterà la grandezza della piattaforma di pilota pagamenti per l’utilizzo di criptovalute in Cina.

Il colosso cinese di Internet, ha da lungo tempo mostrato il suo interesse nel settore delle criptovalute in Cina e nella tecnologia correlata, le blockchain.

Il primo passo effettivo lo muove nel 2017 publlicando un “White Paper” in cui si pone come idea la creazione di una piattaforma apposita per le risorse digitali e la verifica dell’identita.

Tutto questo passando per la creazione di una blockchain ad hoc.

Il nome WeBank vi dice niente?

Bene, ad ottobre passato la società proprietaria di WeChat aveva annunciato l’apertura di una banca virtuale per la fruizione di servizi finanziari tramite l’utilizzo della tecnologia delle blockchain.

A dicembre la digital bank WeBank é diventata il fornitore numero uno per le infrastrutture tecniche nazionali cinesi per l’utilizzo di Blockchain

In colnclusione

Il mondo delle criptovalute in CIna diventerà sempre più reale e sarà parte quotidiana del nostro mondo, quindi é già un’ottimo spunti per investire oggi.

La divisione in 2 blocchi mondiali in termini di controllo delle transazioni, renderà il mercato al salvo dai monopoli, ma schiavo dei duopoli pertanto da un lato sicuramente nessuno controllerà tutto ma in saranno in due.

Questo inciderà sui prezzi di molti asset presenti e futuri correlati alle operazioni di creazioni di criptovalute e blockhain in Cina e Stati Uniti.

Secondo noi gli asset a cui prestare maggiore attenzione sono USD, Yuan Cinese, Wechat, Euro, Facebook ed in futuro anche Libra ma sia chiaro che se la “Belt and Road Initiative” ricevesse il consenso del blocco eurasiatico, gli scenari saranno molto piú ampi.

Dalle ferrovie al gas, dal petrolio alla tecnologia ogni titolo potrebbe essere utile.

Vi ricordiamo che é possibile operare sul mercato finanziario delle criptovalute e dei CFD online tramite le piattaformer dei broker regolamentati e che in molti casi vi offrono un conto demo ed un conto reale.

Ogni situazione è un occasione!!

Come investire in Le Criptovalute e la Cina

AvaTrade

Il broker AVATrade, nasce nel 2006 con il nome AVAFx a Dublino in Irlanda.

Tra le caratteristiche che andremo a valutare in questo articolo, sicuramente l’argomento spread è molto interessante.

Infatti il broker AVATrade offre spread vantaggiosi e un’ampia possibilità di scelta tra gli strumenti tradabili.

Tra gli strumenti chiaramente abbiamo a disposizione Coppie di valute, indici, azioni, materie prime, criptovalute ed opzioni.

Depositi e prelievi sono del tutto gratutiti e gli utenti possono aprire il proprio account con 100€.

Sicuramente altra nota positiva è la sezione dedicata all’istruzione del trader con corsi gratutiti, analisi di mercato e video a disposizione dell’utente.

Il broker AVATrade, offre anche una serie di piattaforme di trading in base ai livelli di esperienza del trader in oggetto.

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, è di prima qualità sia attraverso mail, chat live e telefono.

Parliamo di un broker regolamentato in sei differenti giurisdizioni ed è considerato sicuramente tra i broker di spicco e a cui dare maggiore fiducia.

eToro

Parliamo di un’azienda presente nel mercato dal 2007 ed è ritenuto uno dei migliori broker di trading online al mondo.

Il broker di trading online offre il sistema di Copy Trading per copiare i migliori tradire in circolazione sulla piattaforma.

Grazie al Copy Trading potrai copiare il trader scelto utilizzando il sistema di copiatura automatico grazie alla piattaforma di trading eToro.

In molti, stanziano fondi e copiano questi trader.

Altro vantaggio è quello degli Investitori Popolari che premia gli utenti con maggiori follower ma sempre nel rispetto dell’operare conoscendo i rischi connessi.

Pertanto, grazie alla funzione social e di copy, potrai imparare più velocemente e molte cose le imparerai con questa guida, grazie all’utilizzo anche di un conto reale o demo che sia.

BDSwiss

Il broker BDSwiss nasce a Zurigo nel 2012.

Ad oggi l’azienda vanta movimentazioni forex su base mensile di circa 20 miliardi di euro.

Il borker BDSwiss è regolarmente autorizzato dalla CYSEc, dalla NFA negli USA e dalla FSC.

Il broker BDSwiss offre le piattaforme di trading di ultima generazione, MT4 e MT5 oltre ad app e WebTrader a disposizione di ogni utente.

All’interno del sito troverai anche una sezione formazione di tutto rispetto con webinar, video e materiale vario che ti consentirà di fare un trading in tutta sicurezza.

IQ Option

Il broker IQ Option, è da quasi 10 anni sul mercato finanziario e vanta, per i clienti che lo scelgono come broker, tra le migliori condizioni di trading con cui operare sul mercato finanziario.

Inoltre parliamo di una piattaforma di trading con fior fiori di regolamentazioni che oltre a mettere al sicuro i dati ed i fondi dei clienti, viene controllato strettamente dalle normative vigenti in ambito di materia finanziaria.

Offre la regolamentazione cipriota CySec ed è sotto il rigido controllo degli organismi europei in merito alla movimentazione dei fondi.

L’azienda inoltra ha istituito nel 2018 un fondo per le zone depresse africane, a cui destina continuamente nuovi fodni, per aiutare chi è meno fortunato di tanti di noi.

In merito al servizio clienti, parliamo di agenti pronti e professionali su molti argomenti e con le competenze idonee a quelle che il mercato oggi richiede.

Le modalità di contatto sono varie e tutte ricevono eguale attenzione, veramente un ottimo servizio!

Lascia un commento

× Hai bisogno di aiuto ?