Scrivici su whatsapp al: +39 3512885521

Come investire sul titolo Huawei

Partiamo dal presupposto che viviamo un momento di enormi schermaglie, per tanto come investire sul titolo Huawei è facile e ricco di opportunità, soprattutto grazie alle piattaforme di trading onlie regolamentate.

Cosa è successo?

È da molto tempo, che USA e Cina non trovano pace, ma ora c’è stato un punto di rottura.

Trump ha fatto agire i fatti alle parole, imponendo la restrizione nella fornitura di chip alla casa cinese oramai tra le prime competitor di Samsung e Apple.

Scopri di più su Samsung e Apple!

Diciamo che il comportamento dell’inquilino della Casa Bianca, ha innervosito gli animi nel paese del sol levante e non solo.

Questa mossa, ha scosso in maniera decisa l’industria dei materiali semiconduttori ma sicuramente non in maniera devastante.

Nel frattempo chi ci ha guadagnato anche se a piccoli passi da questa mossa, sono il Nasdaq e Il Dow Jones, apprezzandosi nel primo caso di circa lo 0,79% e nel secondo di circa lo 0,25%

Tutto ciò segue all’annuncio del BRI (Bureau of Information e Security)in cui si annuncia fine agli sforzi di Huawei, ed indirettamente la Cina, di minare i controlli statunitensi all’esportazione.

In realtà è trapelato anche che tutto questo nasce dalla volonta di proteggere la sicurezza nazionale, giustificando conseguentemente queste restrizioni.

Il tutto passa tramite il controllo da parte di Huawei di HiSilicon, che da ieri hanno limitato accesso all’utilizzo delle tecnologie e dei software di produzione americana.

Nello specifico..

Nello specifico per investire sul titolo Huawei, occorre capire meglio cose è accaduto nelle settimane precedenti.

La settimana passata, nello specifico, i mercati azionari d’oltreoceano, hanno sofferto molto di queste tensioni nel comparto tecnologico e non.

Questo ha fornito, come lo sbalzo dello S&P500 a causa dei licenziamenti, tante opportunità a chi ne ha saputo cogliere il senso.

Infatti grazie alle piattaforme di trading regolamentate, possiamo guadagnare sia sul rialzo che sul ribasso dei prezzi. Chiaramente ci sono anche dei rischi!

Ma tornando alle tensioni causate da questo conflitto geo-politico-economico, questo ha causato degli sbalzi di mercato che sono hanno reso difficile la vita di molti.

Forse che servisse questo annuncio per ribilanciare il tutto?

Ad ogni modo, il mercato d’oltreoceano, venerdí ha chiuso con un bel più, grazie anche al supporto della riapertura di attivitá produttive e commerciali, di quasi ogni genere, dando una nuova linfa vitale ai mercati mondiali.

Questo ha fatto si che la ripresa economica, in U.S.A., proprio dall’inizio di questa settmana, sta cavalcando un’onda emotiva di tutto rispetto ma soprattutto positiva.

Puoi iniziare a fare trading SUBITO sugli indici e le azioni americane

Ti ricordiamo che il mercato dei CFD ha enormi opportunità in termini di profitti, ma ha anche dei rischi che è bene conoscere considerato che si parla di denaro reale.

Ad ogni modo puoi richiedere ai migliori broker di trading, ed in molti casi ti viene offerta di default, la possibilità di ricevere un conto demo con cui operare e non rischiare il tuo capitale reale.

Cosa è successo ad inizio settimana?

Lunedì investire nella tecnologia e quindi investire sul titolo Huawei, è stato uno dei motivi di enorme interesse di molti trader.

Questo accade nonostante ci sia stata una forte diminuzione della produzione industriale conoscendo il maggiore calo nell’arco dell’ultimo secolo!

Chiaramente anche tutti gli indici anche non finanziari queli il New York Manufacturing Index ha conosciuto un ribasso dovuto anche alla diminuzione del tasso di utilizzo degli impianti di produzione.

Per quanto riguarda le notizie in merito ai consensi e alle vendite, rispetto ai dati previsti, nonostante il segno sia un meno davanti alla cifra, si prevedono miglioramenti abbastanza rapidi.

E poi onestamente dopo essersi rialzati dalla tragedia del WTC, non vediamo il motivo per cui non possano rialzarsi anche da questo momento svantaggioso per tutti.

Spunti di investimento

Investire su Huawei, a nostro avviso, va visto come uno spunto di investimento per poi poter spaziare a 360 gradi sul mercato finanziario.

Chiaramente questo è reso possibile grazie alle piattaforme di trading regolamentate e con regolare licenze ad operare sul mercato finanziario.

Abbassando peraltro i costi connessi al trading visto le minori commissioni.

Comunque noi ci teniamo a segnalarvi tre ottimi spunti di trading su cui ragionare a prescindere da investire o meno sul titolo Huawei.

Applied Material(NASDAQ:AMAT)

Stiamo sempre nel comparto di apparecchiature e semiconduttori che tanto ha fatto notizia in questi giorni.

Società americana che sicuramente sta vedendo nel futuro, grazie anche alle azioni di supporto di Trump, una via di luce da percorrere.

Se volgiamo definirla con alcuni dati specifici, si parla di una crescita superiore al 12% con un utile netto di oltre 750 milioni di dollari, pari ad oltre 80 centesimi per azione posseduta.

Al momento al netto delle previsioni, possiamo basarci su un fatturato di oltre l’11%, arrivando a toccare quasi i 4 miliardi di dollari, ma che in realtà si trova leggermente sotto alle stime di mercato che lo vedevano superiore ai 4 miliardi.

Pandemia a parte, forse il traguardo sarebbe stato raggiungibile.

JD.COM(NASDAQ:JD)

Nasce come un negozio di materiale elettronico, tipo dell’ingresso sul mercato mondiale dei nuovi brand di creazione orientale.

L’azienda oggi è un vero e proprio centro commerciale online, dove trovare prodotti di ogni tipo dalla tecnologia ai prodotti per la casa.

Ad ogni modo la società ha annunciato delle stime superiori rispetto a quelle valutate dagli analisti.

Tanto per citare un dato come esempio ma di rilevanza, gli analisti prevedevano un fatturato di 19,3 miliardi ed invece la società ha dichiarato un fatturato superiore al 20,5 miliardi fatturati.

Altro dato molto rilevante è l’utile per azione stimato per il primo trimestra da FactSet(società che si occupa di integrazione e valutazione dati) la cifra era di 10 cent per stock in realtà, lo stessso ha portato utile per 28 centesimi, ben oltre il doppio.

Ultimo ma non ultimo è

ABBOTT(NYSE:ABT)

Vi abbiamo già parlato delle opportunità che offre il mondo farmaceutico, raccontandovi qualche tempo fa i vantaggi di investire sulle blockchain nel mondo della sanità.

Bene, il vantaggio che potremmo cogliere da investire sul titolo Abbott, è offerto dai loro analisti.

Infatti il test sierologico per la rilevazione dei pazienti infetti dal maledetto COVID-19 da risultato in soli 5 minuti!

In tutti gli Stati Uniti, viene usato per rilevare la positività al virus, ma nonostante non sia accurato al 100%, gode del supporto dei molti.


La Food & Drug Administation dovrà fare le sue verifiche, nonostante hanno il via libera ad effettuare il test sui pazienti, ma per il momento la stessa azienda Abbott, ricorda che il test che stanno utilizzando ha rilevato il 90% delle infezioni.

Come investire in azioni Huawei e nel settore farmaceutico

Vi suggeriamo i migliori partner tra le piattaforme di trading online, per sottoporvi la possibilità di scegliere senza mettere in discussione serietà, affidabilità e onestà.

AvaTrade

Il broker AVATrade, nasce nel 2006 con il nome AVAFx a Dublino in Irlanda.

Tra le caratteristiche che andremo a valutare in questo articolo, sicuramente l’argomento spread è molto interessante.

Infatti il broker AVATrade offre spread vantaggiosi e un’ampia possibilità di scelta tra gli strumenti tradabili.

Tra gli strumenti chiaramente abbiamo a disposizione Coppie di valute, indici, azioni, materie prime, criptovalute ed opzioni.

Depositi e prelievi sono del tutto gratutiti e gli utenti possono aprire il proprio account con 100€.

Sicuramente altra nota positiva è la sezione dedicata all’istruzione del trader con corsi gratutiti, analisi di mercato e video a disposizione dell’utente.

Il broker AVATrade, offre anche una serie di piattaforme di trading in base ai livelli di esperienza del trader in oggetto.

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, è di prima qualità sia attraverso mail, chat live e telefono.

Parliamo di un broker regolamentato in sei differenti giurisdizioni ed è considerato sicuramente tra i broker di spicco e a cui dare maggiore fiducia.

eToro

Parliamo di un’azienda presente nel mercato dal 2007 ed è ritenuto uno dei migliori broker di trading online al mondo.

Il broker di trading online offre il sistema di Copy Trading per copiare i migliori tradire in circolazione sulla piattaforma offrendo un reale social network di trading.

Grazie al Copy Trading potrai copiare il trader scelto utilizzando il sistema di copiatura automatico grazie alla piattaforma di trading eToro.

In molti, stanziano fondi e copiano questi trader.

Altro vantaggio è quello degli Investitori Popolari che premia gli utenti con maggiori follower ma sempre nel rispetto dell’operare conoscendo i rischi connessi.

Pertanto, grazie alla funzione social e di copy, potrai imparare più velocemente e molte cose le imparerai con questa guida, grazie all’utilizzo anche di un conto reale o demo che sia.

BDSwiss

Il broker BDSwiss nasce a Zurigo nel 2012.

Ad oggi l’azienda vanta movimentazioni forex su base mensile di circa 20 miliardi di euro.

Il borker BDSwiss è regolarmente autorizzato dalla CYSEc, dalla NFA negli USA e dalla FSC.

Il broker BDSwiss offre le piattaforme di trading di ultima generazione, MT4 e MT5 oltre ad app e WebTrader a disposizione di ogni utente.

All’interno del sito troverai anche una sezione formazione di tutto rispetto con webinar, video e materiale vario che ti consentirà di fare un trading in tutta sicurezza.

IQ Option

Il broker IQ Option, è da quasi 10 anni sul mercato finanziario e vanta, per i clienti che lo scelgono come broker, tra le migliori condizioni di trading con cui operare sul mercato finanziario.

Inoltre parliamo di una piattaforma di trading con fior fiori di regolamentazioni che oltre a mettere al sicuro i dati ed i fondi dei clienti, viene controllato strettamente dalle normative vigenti in ambito di materia finanziaria.

Offre la regolamentazione cipriota CySec ed è sotto il rigido controllo degli organismi europei in merito alla movimentazione dei fondi.

L’azienda inoltra ha istituito nel 2018 un fondo per le zone depresse africane, a cui destina continuamente nuovi fodni, per aiutare chi è meno fortunato di tanti di noi.

In merito al servizio clienti, parliamo di agenti pronti e professionali su molti argomenti e con le competenze idonee a quelle che il mercato oggi richiede.

Le modalità di contatto sono varie e tutte ricevono eguale attenzione, veramente un ottimo servizio!

Lascia un commento

× Hai bisogno di aiuto ?