Scrivici su whatsapp al: +39 3512885521

Le migliori 5 azioni su cui investire

Investire in titoli significa andare a puntare sulle quotazioni delle aziende e pertanto ci siamo chiesti quali sono le migliori 5 azioni su cui investire.

È molto semplice investire in azioni ai nostri giorni, grazie alle piattaforme regolamentate di trading, dove possiamo acquistare o vendere contratti su quelli che a nostro avviso saranno le migliori 5 azioni su cui investire.

Prima di andare però ad investire denaro, occorre capire meglio quali sono le aziende e quali prospettive propongono.

Dopo di ciò possiamo valutare un investimento a lungo termine.

Quando valutiamo un’azienda, si cerca di capire in quale maniera i profitti operativi aumentano, quindi non leghiamo la nostra analisi solo alle vendite certificate.

Vi ricordiamo che il trading tramite CFD con strumenti a leva potrebbe offrire guadagni, ma anche rischi di perdita del proprio capitale per intero.

Nonostante tutto però, le vendite sono sempre un indicatore di primo peso, considerato che se reali, da queste vanno detratte le spese dei vari costi, e già possiamo avere i profitti operativi.

Pertanto un’azienda che aumenta le vendite ma tiene stabile le spese aziendali, ha una crescita sana e sostenibile e pertanto sarebbe corretto investire sui titoli della stessa.

In caso contrario, quindi in caso di aumento costi e vendite stabili o aumento costi e diminuzione delle vendite, eviteremmo di caldeggiarvi l’acquisto dei titoli in esame.

Se questo bastasse, sarebbe semplicissimo parlare e trovare quali sono i migliori 10 titoli su cui investire.

Andare avanti nella ricerca

Come vi dicevamo, se bastasse questo, tutti investiremmo perfettamente, ma in realtà andare avanti nella ricerca è fondamentale per capire quali sono i migliori 5 azioni su cui investire.

Questa parte è riferita direttamente al conto economico aziendale, ma ogni azienda ha anche uno stato patrimoniale.

A questo punto, possono esserci due possibili scenari, il primo è l’esempio di un’azienda sana e pertanto si presuppone che ci sia una piccola crescita continua.

Il secondo è quando l’azienda, ha più passività correnti che attività. In questo caso o ne dobbiamo stare alla larga, o altrimenti dobbiamo vedere se all’interno dell’azienda si ha un piano credibile per ribaltare la situazione e ritornare ai profitti secondo i piani specifici di lavoro.

5 titoli su cui investire a lungo termine

In primis occorre chiederci se il nostro pacchetto di investimenti, qualora lo possedessimo, ci soddisfi sia in termini di titoli presenti, sia in termini di prezzi di acquisto.

Le migliori 5 azioni su cui investire a lungo termine, devono ricevere alla domanda qui sopra, una risposta positiva, se cosi non fosse, ipotizza di vendere.

Il nostro consiglio è di non avere mai azioni sperando che qualcosa cambi, in molti casi si parla di tossicità.

Questo è il caso in cui un titolo continui a scendere e si aspetta un rialzo, chissa quando?? o altrimenti quando le performance del titolo scelto sono molto alte e non si ha la forza di vendere sperando che i guadagni non finiscano mai.

Fatta questa panoramica, andiamo adesso a parlare di quali sono i 5 migliori titoli su cui investire.

I 5 titoli che stiamo seguendo

Le migliori 5 azioni che stiamo seguendo sono Amazon, Microsoft, Nestlé, P&G e Samsung.

Amazon (AMZN)

Premesso che in azienda tuti noi abbiamo ricevuto una spedizione dal servizio di e-commerce piú grande al mondo.

Ma ricordatevi anche che investire sul titolo Amazon, significa investire anche in contenuti multimediali tipo audio e video.

Chiaramente la situazione che stiamo finendo di vivere, ha reso Amazon motivo di ulteriore interesse per molti in quanto il servizio ha continuato a funzionare anche per beni di prima necessità quali prodotti di sanificazione e pulizia.

Chiaramente anche la noia e la voglia di sentirsi meglio, hanno incrementato notevolmente il fatturato del gigante figlio di Bezos arrivando al punto di fornire un servizio selettivo, che prima sopperisse ai bisogni primari e che rimandasse di qualche giorno i beni vuluttuari.

Onestamente inizialmente siamo rimasti un pò distaccati dall’idea di investire, fin quando il risultato alle nostre analisi, non riportano che c’è stato un aumento delle vendite di oltre il 20% e debiti bassi.

Non rilevante in questa fase ma, utile però per decidere se investire su Amazon, il titolo negli ultimi 3 mesi ha conosciuto un aumento del 50% del valore, superando di gran lunga i 2.300$.

Le azioni hanno una valutazione dei 4 volte superiore alle vendite e negli ultimi 10 anni hanno offerto un rendimento medio annuo del 35% circa ed un rendimento totale di oltre il 1900%..

Onestamente nessuno consiglia niente perché di fatto i soldi sono i vostri e ci sembra corretto cosi, ma le previsioni per quest’azienda, ai nostri occhi sono positive.

Microsoft (MSFT)

Società leader nel comparto tecnologico, ma prima di valutare se investire sul titolo Microsoft, è nota per i componenti informatici e come già vi raccontammo, tra le fautrici per l’integrazione nei processi aziendali delle blockchain.

In questi anni ha visto aumentare i suoi ricavi di oltre l’11%, con un margine operativo che si piazza oltre il 34% ed un rendimento patrimoniale oltre il 44%.

Anche qui e giusto a titolo informativo, il titolo è cresciuto di oltre il 40% in 2 mesi.

Peraltro registra un basso livello di debiti che incidono poco oltre il 30% rispetto alle attività aziendali.

Negli ultimi anni, il valore delle azioni è andato ben oltre il 760% di crescita di valori con un rendimento annuo del 24% circa.

Onestamente ancora , a nostro parere, ci sono margini di crescita.

Ma come vi ripetiamo sempre, noi vi forniamo dei dati, spetta a voi valutarli nella maniera corretta.

Nestlé (NSRGY)

Società nota nel comparto alimentare e di consumo, la Nestlé é conosciuta in tutto il mondo ed investire nel titolo Nestlé é considerato un ever green.

Oramai presente praticamente ovunque, in continua crescita in termine di fatturato grazie all’ampiezza di offerta di prodotti e la presenza mondiale.

Il lavoro che finora è stato compiuto, risulta essere ben fatto in quanto la società si é impegnata in 2 sensi, il primo è il contenimento dei costi di produzione e spedizione, il secondo é la crescita di fatturato.

Il margine operativo dell’azienda si piazza ben oltre il 17% e lavora per una rendita del capitale del 23%, con debiti bassi pari al 29%.

Tanto per spiegarvi meglio, il titolo ha un corso, superiore alla media generale dello S&P 500, del 2,6% e su cui comunque è bene sempre mettere un occhio valutandoci investimenti.

Negli ultimi 10 anni, parliamo di un titolo che ha visto aumentare il valore del 224% quasi e che ha reso media annua del 12,5%.

Sicuramente Nestlé gode di un posto di riguardo tra i migliori 5 titoli su cui investire e che stiamo seguendo, in quanto il Food&Beverage soffrirá meno dei momenti critici o meno.

Procter & Gamble (PG)

Investire nel titolo Procter & Gamble è sinonimo ad investire in una delle maggiori realtà esistenti.

Diciamo che negli ultimi anni hanno fatto un ottimo lavoro in termine di abbattimento di costi e rinnovamento del managing aziendale, con miglioramenti al momento reali.

In questo con dati alla scorsa settimana, le parole stanno avendo seguito dai fatti, ed infatti i margini operativi sono aumentati all’8% ed anche i rendimenti hanno raggiunto quasi il 10%.

In questo caso, in ottica di dividendi, é del 2,8% che è tra i migliori rispetto allo S&P 500.

Ci basiamo sugli ultimi 10 anni per darvi una panoramica, ma in realtà non è del tutto corretto, considerato che solo negli ultimi 2 anni c’é stata una sterzata significativa.

Comunque il rendimento negli ultimi 10 anni é stato molto vicino al 150% che equivale ad una media annua del 9,6%.

Samsung Electronics (SSNLF)

Ne abbiamo già parlato di investire sul titolo Samsung Electronics ed è uno dei leader nel comparto tecnologico.

Oramai si può quasi asserire che non esistano o quantomeno sono molto pochi, gli apparati che non utilizzano almeno un componente Samsung al loro interno.

I prodotti del gigante coreano, sono tra i migliori e sono sicuramente sinonimo di qualità e servizio.

Immaginate il vantaggio che trarrà samsung da due fattori

1) ossia lo sblocco dei mercati asiatici e nel momento in cui riapriranno anche negli U.S.A.

2)mancata concorrenza di Huawei che quanto a prodotti con sistema operativo Android, è l’unico competitor rilevante al momento.

Negli ultimi 3 anni, i ricavi sono cresciuti di oltre il 20% in Cina e del 3% in U.S.A., la media ricavi dell’azienda, si attesta ad un 4%.

Il rendimento di capitale é pari al 7,39% e i margini sono del 12%, dovuto anche agli investimenti sempre su sistemi innovativi.

Questo accompagna un’alta liquidità ed un basso debito.

Negli ultimi 10 anni, investire su Samsung ha restituito agli investitori quasi un 290% con un rendimento annuo del 14,5%.

A nostro avviso potrebbe essere un buon investimento.

Investire sulle nostre 5 migliori azioni

Chi valuta di investire sulle nostre 5 migliori azioni, lo fa perché crede che i titoli possano offrire dei vantaggi rispetto ad altri asset.

Abbiamo la possibilità di acquistare fisicamente i titoli, diventando di fatto soci dell’aziende o acquistare il contratto grazie all’utilizzo degli strumenti finanziari derivati.

In questo paragrafo, daremo più spazio a come acquistare le azioni tramite CFD o utilizzare le piattaforme di trading.

L’obiettivo di ogni investimento è guadagnare dalla variazione di prezzo dell’asset scelto, sia che si lavori con un conto live che un conto demo.

Infatti tramite i Contratti Per Differenza (CFD), potremo guadagnare sia se il prezzo dell’asset scende sia se sale. In realtà il guadagno o la perdita sono totalmente dipendenti dalle nostre scelte.

Investire sull’aumento di prezzo significa che dall’immissione dell’ordine, prevediamo che il prezzo delle azioni Coca Cola salga e quindi abbiamo una posizione long.

Qualora invece le nostre valutazioni ci portino a dedurre una diminuzione di prezzo del titolo, allora apriremo una posizione short ed andremo a trarre profitto dalla diminuzione di prezzo rispetto al prezzo di ingresso sul mercato.

Ovviamente guadagni e perdite, sono rapportati all’investimento effettuato ed alla leva finanziaria inserita.

La leva finanziaria rende il nostro capitale maggiore, ma implica anche un rischio di perdita maggiore.

Ipotizziamo che abbiate deciso di acquistare e comprare azioni Amazon, vi consigliamo intanto di valutare solo tra i broker con regolare licenza e regolamentati dalle autorità competenti che ne permettono anche il servizio di piattaforma di trading.

Raccomandiamo per acquistare e comprare azioni Amazon, l’utilizzo di broker regolamentati e con regolare licenza.

Questi vi offrono la certezza che i vostri fondi non scompaiano magicamente e prestano maggiore attenzione a comunicarvi i rischi connessi all’attività di trading.

Per acquistare ed investire in azioni Amazon, occorrerà semplicemente che apriate un conto su un broker online che potrà fungere da intermediario finanziario ma direttamente da casa tua o dai tuoi dispositivi mobile.

Come comprare le migliori 5 azioni su cui investire

Vi suggeriamo i migliori partner tra le piattaforme di trading online, per sottoporvi la possibilità di scegliere senza mettere in discussione serietà, affidabilità e onestà.

AvaTrade

Il broker AVATrade, nasce nel 2006 con il nome AVAFx a Dublino in Irlanda.

Tra le caratteristiche che andremo a valutare in questo articolo, sicuramente l’argomento spread è molto interessante.

Infatti il broker AVATrade offre spread vantaggiosi e un’ampia possibilità di scelta tra gli strumenti tradabili.

Tra gli strumenti chiaramente abbiamo a disposizione Coppie di valute, indici, azioni, materie prime, criptovalute ed opzioni.

Depositi e prelievi sono del tutto gratutiti e gli utenti possono aprire il proprio account con 100€.

Sicuramente altra nota positiva è la sezione dedicata all’istruzione del trader con corsi gratutiti, analisi di mercato e video a disposizione dell’utente.

Il broker AVATrade, offre anche una serie di piattaforme di trading in base ai livelli di esperienza del trader in oggetto.

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, è di prima qualità sia attraverso mail, chat live e telefono.

Parliamo di un broker regolamentato in sei differenti giurisdizioni ed è considerato sicuramente tra i broker di spicco e a cui dare maggiore fiducia.

eToro

Parliamo di un’azienda presente nel mercato dal 2007 ed è ritenuto uno dei migliori broker di trading online al mondo.

Il broker di trading online offre il sistema di Copy Trading per copiare i migliori trader in circolazione sulla piattaforma offrendo un reale social network di trading.

Grazie al Copy Trading potrai copiare il trader scelto utilizzando il sistema di copiatura automatico grazie alla piattaforma di trading eToro.

In molti, stanziano fondi e copiano questi trader.

Altro vantaggio è quello degli Investitori Popolari che premia gli utenti con maggiori follower ma sempre nel rispetto dell’operare conoscendo i rischi connessi.

Grazie alla funzione social e di copy, potrai imparare più velocemente e molte cose le imparerai con questa guida, grazie all’utilizzo anche di un conto reale o demo che sia.

BDSwiss

Il broker BDSwiss nasce a Zurigo nel 2012.

Ad oggi l’azienda vanta movimentazioni forex su base mensile di circa 20 miliardi di euro.

Il borker BDSwiss è regolarmente autorizzato dalla CYSEc, dalla NFA negli USA e dalla FSC.

Il broker BDSwiss offre le piattaforme di trading di ultima generazione, MT4 e MT5 oltre ad app e WebTrader a disposizione di ogni utente.

All’interno del sito troverai anche una sezione formazione di tutto rispetto con webinar, video e materiale vario che ti consentirà di fare un trading in tutta sicurezza.

IQ Option

Il broker IQ Option, è da quasi 10 anni sul mercato finanziario e vanta, per i clienti che lo scelgono come broker, tra le migliori condizioni di trading con cui operare sul mercato finanziario.

Inoltre parliamo di una piattaforma di trading con fior fiori di regolamentazioni che oltre a mettere al sicuro i dati ed i fondi dei clienti, viene controllato strettamente dalle normative vigenti in ambito di materia finanziaria.

Offre la regolamentazione cipriota CySec ed è sotto il rigido controllo degli organismi europei in merito alla movimentazione dei fondi.

L’azienda inoltra ha istituito nel 2018 un fondo per le zone depresse africane, a cui destina continuamente nuovi fondi, per aiutare chi è meno fortunato di tanti di noi.

In merito al servizio clienti, parliamo di agenti pronti e professionali su molti argomenti e con le competenze idonee a quelle che il mercato oggi richiede.

Le modalità di contatto sono varie e tutte ricevono eguale attenzione, veramente un ottimo servizio!

Lascia un commento

× Hai bisogno di aiuto ?