Scrivici su whatsapp al: +39 3512885521

Investire su indice Cinese e sulle Blockchain

Era il 25 dicembre quando scrivevamo che la Cina non avrebbe aspettato per addentrarsi nel mondo delle criptovalute aprendo un suo indice.sulle blockchain, infatti già é possibile investire su indice Cinese e sulle Blockchain.

La borsa di Shenzhen, città in cui si era deciso di lanciare il pilota di questo nuovo indice, listerà le prime 50 società pubbliche di Blockchain.

La borsa cinese di Shenzhen (SZSE) ha annunciato martedì il lancio del suo indice blockchain chiamato SZSE Blockchain 50 Index e questo farà muovere l’indice cinese di Shenzhen.

Quale sará lo scopo di questo indice?

Noto anche come Blockchain 50, a differenza dei normali indici quali lo S&P 500, l’indice avrà lo scopo di tracciare e ordinare in base alla capitalizzazione di mercato degli ultimi 6 mesi, e prime 50 società quotate nel SZSE con progetti Blockchain.

L’indice verrá aggiornato 2 volte l’anno, a giungo e dicembre.

Nel suo primo giorno di negoziazione, l’indice di riferimento ha chiuso a 3.155,03, pari a 404, 70 euro circa, con un aumento dell’1,15%.

In realtá sembra poco, ma essedno un indice pilota, i grandi investitori stanno attendendo che si stabilizzi per poi riversare capitali molto importanti.

Come citato nell’articolo precedente, WeChat, sará uno degli attori principali in questo scenario che vedrá muovere miliardi di dollari.

Alcuni cenni del Blockchain 50 SZSE Index

Tra le prime due borse piú grandi della Cina, dopo quella di Shangai, la borsa di Shenzen opera in modo indipendente e al suo interno vede l’unico indice cinese sulle Blockchain su cui poter investire.

Nasce nel 1990 sotto il vigile controllo della commissione cinese per la regolamentazione degli scambi, vanta un totale di 2203 societá quotate per un totale di 9.262 titoli a disposizone degli investitori.

Settori e majors all’interno del’indice cinese

Entrando nello specifico dell’indice SZSE Blockchain 50, al momentto comprende le 50 azioni legata al mondo delle blockchain, come peró specificato nel precedente articolo, le societá sono tutte pubbliche.

I settori di provenienza in cui poter investire su indice cinese blockchain, sono 10 ed in particolare si muovono dall’ IT alle societá di trasporto.

Segue un breve elenco con quantitá di titoli a disposizione.

  • IT (27 titoli)
  • Media (1 titolo)
  • Manifatturiero (14 titoli)
  • R&D (1 titolo)
  • Finanziario (2 titoli)
  • Innovazione sociale e sostegno alle imprese (1 titolo)
  • Utilities, servizi utili ai cittadini (1 titolo)
  • Edile (1 titolo)
  • Commercio all’ingrosso e al dettaglio (1 titolo)
  • Trasporti (1 titolo)

Tra gli attori principali di questo nuovo indice, possiamo indicare, la Ping An Bank, Suning (sponsor dell’inter e leader per la produzione di tecnologia), la Midea Group (elettrodomestici), SF Holding (logistica), East Money Information (fornitore di siti Web di informazioni finanziarie e azionarie), DHC Software (Software House), Shanghai 2345 Network Holding (Software House), Leo Group( Cibi per animali) ed infine Jiangsu Akcome Science (R&D).

Ma da chi arriva l’input per la creazione di questo indice?

Proprio il presidente cinese Xi Jinping, ha sostenuto fortemente la tecnologia blockchain e i suoi utilizzi, infatti ad ottobre, ha pubblicamente sostenuto la tecnologia spingendo le azioni legate alle Blockchain a fare dei passi in avanti.

Secondo le prime stime, 8 dei 50 titoli componenti del SZSE Blockchain 50, hanno avuto una crescita superiore al 100% ed altri 20, hanno superato la soglia del 50%, solo in quest’ultimo anno.

Tra i maggiori gruppi a crescita esponenziale, segnaliamo la Shanzen Genvict Tech, provider internet e che tra i partner può menzionare il famoso motore di ricerca Baidu, che ha sfondato per modo di dire, il muro dei guadagni segnando una crescite di oltre il 275%.

In conclusione

Quando si parla di investimenti innovativi, l’indice Cinese sulle Blockchain é sicuramente questo é menzionabile come uno dei principali ma non per le blockchain o le criptovalute, ma esclusivamente perché un titolo che tocca questi picchi, sarebbe sta un’occasione d’oro.

Ricordiamo che é possibile investire sul SZSE Index tramite piattaforme e broker regolamentati e che offriranno in molti casi anche un conto demo con cui provare le strategie.

Come investire sull’Investire su indice Cinese e sulle Blockchain

AvaTrade

Il broker AVATrade, nasce nel 2006 con il nome AVAFx a Dublino in Irlanda.

Tra le caratteristiche che andremo a valutare in questo articolo, sicuramente l’argomento spread è molto interessante.

Infatti il broker AVATrade offre spread vantaggiosi e un’ampia possibilità di scelta tra gli strumenti tradabili.

Tra gli strumenti chiaramente abbiamo a disposizione Coppie di valute, indici, azioni, materie prime, criptovalute ed opzioni.

Depositi e prelievi sono del tutto gratutiti e gli utenti possono aprire il proprio account con 100€.

Sicuramente altra nota positiva è la sezione dedicata all’istruzione del trader con corsi gratutiti, analisi di mercato e video a disposizione dell’utente.

Il broker AVATrade, offre anche una serie di piattaforme di trading in base ai livelli di esperienza del trader in oggetto.

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, è di prima qualità sia attraverso mail, chat live e telefono.

Parliamo di un broker regolamentato in sei differenti giurisdizioni ed è considerato sicuramente tra i broker di spicco e a cui dare maggiore fiducia.

eToro

Parliamo di un’azienda presente nel mercato dal 2007 ed è ritenuto uno dei migliori broker di trading online al mondo.

Il broker di trading online offre il sistema di Copy Trading per copiare i migliori tradire in circolazione sulla piattaforma.

Grazie al Copy Trading potrai copiare il trader scelto utilizzando il sistema di copiatura automatico grazie alla piattaforma di trading eToro.

In molti, stanziano fondi e copiano questi trader.

Altro vantaggio è quello degli Investitori Popolari che premia gli utenti con maggiori follower ma sempre nel rispetto dell’operare conoscendo i rischi connessi.

Pertanto, grazie alla funzione social e di copy, potrai imparare più velocemente e molte cose le imparerai con questa guida, grazie all’utilizzo anche di un conto reale o demo che sia.

BDSwiss

Il broker BDSwiss nasce a Zurigo nel 2012.

Ad oggi l’azienda vanta movimentazioni forex su base mensile di circa 20 miliardi di euro.

Il borker BDSwiss è regolarmente autorizzato dalla CYSEc, dalla NFA negli USA e dalla FSC.

Il broker BDSwiss offre le piattaforme di trading di ultima generazione, MT4 e MT5 oltre ad app e WebTrader a disposizione di ogni utente.

All’interno del sito troverai anche una sezione formazione di tutto rispetto con webinar, video e materiale vario che ti consentirà di fare un trading in tutta sicurezza.

IQ Option

Il broker IQ Option, è da quasi 10 anni sul mercato finanziario e vanta, per i clienti che lo scelgono come broker, tra le migliori condizioni di trading con cui operare sul mercato finanziario.

Inoltre parliamo di una piattaforma di trading con fior fiori di regolamentazioni che oltre a mettere al sicuro i dati ed i fondi dei clienti, viene controllato strettamente dalle normative vigenti in ambito di materia finanziaria.

Offre la regolamentazione cipriota CySec ed è sotto il rigido controllo degli organismi europei in merito alla movimentazione dei fondi.

L’azienda inoltra ha istituito nel 2018 un fondo per le zone depresse africane, a cui destina continuamente nuovi fodni, per aiutare chi è meno fortunato di tanti di noi.

In merito al servizio clienti, parliamo di agenti pronti e professionali su molti argomenti e con le competenze idonee a quelle che il mercato oggi richiede.

Le modalità di contatto sono varie e tutte ricevono eguale attenzione, veramente un ottimo servizio!

Lascia un commento

× Hai bisogno di aiuto ?