Scrivici su whatsapp al: +39 3512885521

Mercato azionario vicino al crollo

Probabilmente la storia si ripete ed il mercato azionario è vicino al crollo, pertanto investire sul mercato azionario come opportunita di investimento più in generale, secondo noi ha una valenza importante considerati gli smottamenti di mercato odierni.

Non leggiamo il futuro pertanto non sappiamo per certo dove investire nel 2021 o come investire nel 2021, ma possiamo assicurarvi che preparandoci adeguatamente ad investire in azioni in maniera profittevole, difficilmente rimarremo a bocca asciutta.

Se bastasse valutare solo il mercato azionario per pesare l’andamento economico di un paese, allora potremmo dire che tutto va bene.

In realtà l’ETF Trust dello Standard & Poor’s 500 ha registrato un crollo del 34% fino a marzo, per poi riprendere posizione sun un +37% con un aumento del 3%.

La sostanziale differenza tra le azioni ed il mercato reale, ha dato lo spunto a ragionare se il mercato azionario vicino al crollo nei prossimi tampi.

È pssiblile?

A nostro avviso, i segnali ci sono e come, pertanto questo articolo vuole essere una breve guida su come prepararsi a questo possibile scenario pieno di opportunità.

Vi ricordiamo che è possibile speculare sull’andamento del mercato azionario grazie alle piattaforme regolamentate di CFD dei migliori broker, attraverso il conto demo o il conto reale.

Altri spunti

Altri spunti utili per valutare se il mercato azionario vicino al crollo, possono essere

Nessuno di noi può dare per certo se e quando il mercato azionario vicino al crollo, ma ci teniamo a valutarne insieme alcuni aspetti.

Se ci guardiamo dietro di ciò che è stato fatto e bruciato in termini di milioni, nell’arco degli ultimi 3 mesi, ci rendiamo conto di essere delle piccole pedine che possono pensare ma non prevedere con certezza.

Chiaro che, all’inizio del disastro che ha paralizzato il mondo, un minimo di occhio lungo ha subito fatto saltare alla testa di investire e guadagnare sul petrolio in discesa, considerando il blocco delle produzioni.

Di converso, era possibile investire in oro oggi e domani valutando prima una crescita del prezzo ed oggi una lieve flessione.

CI teniamo inoltre a ricordarti che l’America ha toccato un tasso di disoccupazione pari a oltre 20 milioni di persone e nel frattempo un tasso di malattia e morte a causa di questo virus, del tutto inaspettato.

In questa situazione, operazioni come investire sul S&P500, piuttosto che in aziende solide quali il titolo Samsung o investire in azioni gaming o investire sulla canapa come innovative, ha prodotto ottimi risultati.

Oggi però teniamo anche un occhio a quello che sarà il domani e nei precedenti articoli in cui si parla di investire sul titolo RyanAir o i 6 titoli per investire a lungo termine, possiamo misurarci con altre opportunità di mercato.

Errori da evitare

Qualora ci trovassimo in una situazione in cui il mercato azionario vicino al crollo, è bene evitare di vendere ora e aspettare i primi segnali di un forte ribasso.

In questa maniera possiamo continuare a trarre profitto dal momentaneo rialzo per poi aprire in maniera massiccia posizioni a ribasso che consentirebbero di portarci a casa enormi profitti.

Tutto questo è possibile grazie alle piattaforme di CFD dove possiamo operare a rialzo o a ribasso rispetto ai titolo scelti.

Tanto per darvi alcuni dati, nell’arco di poco tempo, Oro e Petrolio hanno fatto i numeri veri e nello specifico hanno acquisito oltre il 20%, il secondo invece ha perso oltre il 50%.

Un piccolo avvertimento sta nell’operare su aziende che hanno superato con pochi danni il Covid-19 continuando il loro processo di lenta e continua crescita.

Nessuno è al sicuro nel mondo degli investimenti ad anzi occorre sempre tenere a mente i rischi che si corrono con gli strumenti a leva che però possono offrire enormi fonti di guadagno.

Immaginate aziende nuove come ad esempio chi ha avuto la prontezza di investire in Beyond Meat che da aprile ha quasi triplicato il proprio valore, ne parlammo nel lontano 19 dicembre che era un’occasione.

Esistono aziende che hanno superato i momenti di crisi con forza e esplosività, pensate ad esempio ai titoli delle aziende farmaceutiche che si sono spinte negli investimenti sulle blockchain nella sanità.

Queste aziende hanno guadagnato dalla corsa ai vaccini e si accingono a salire ulteriormente grazie agli investimenti sul futuro.

Le occasioni non sono solo figlie delle previsioni, ma anche giuste attenzioni nel saper leggere le situazioni!

Nonostante esistono molti detrattori che cercano di convincerci che è impossibile investire sulle azioni nel lungo termine, noi gli rispondiamo che saremmo voluti essere i detentori del titolo Apple nel 2016!

Per molti uscire pre crisi, è stato deleterio ma chi ha avuto la forza di un ulteriore acquisto per bilanciare il prezzo, secondo noi a breve si leccherà i baffi.

Strategia

Come in ogni situazione, per saper cogliere i frutti di qualsiasi cosa, occorre una strategia ben delineata e che venga rispettata!

Ti consigliamo di tenere d’occhio le tue spese, previste ed impreviste, cosí potrai utilizzare il capitale restante per operare in maniera incisiva sui titoli che reputerai migliori.

Crearsi un fondo emergenze

Il nostro consiglio è quello di crearsi un fondo per le emergenze, chiaramente e speriamo vivamente di no, dovesse esserci un’altra recessione con la perdita di posti di lavoro a causa di malattie e calamità di vario genere, avere dei risparmi vi offre l’opportunità di continuare a “respirare”.

Inoltre è molto comodo avere un fondo di emergenza proprio per non trovarsi a dover uscire obbligatoriamente dal mercato proprio nel momento peggiore

Risparmia in maniera corretta

Tutti vorremmo avere i fondi illimitati, ma questo vale solo per una piccola percentuale della popolazione mondiale, noi comuni mortali, dobbiamo faticare ogni giorno.

Pertanto evitiamo in questo momento titoli ad alta volatilità e cerchiamo il momento per entrare in ambiti “sicuri”, quali tecnologia e farmaceutico.

Per entrare nell’ambito tecnologico, non bisogna solo pensare a Samsung ed Apple, ma anche Alibaba, Amazon e Netflix.

Investi in maniera responsabile

Chiaramente nessuno si sente di consigliare un investimento totale dei propri fondi ed inoltre vi consigliamo di investire nel breve termine sole nel caso in cui abbiate una strategia vincente, nel lungo termine invece occorre avere la forza per sostenere i momenti più bui.

Circa il 10% dei vostri capitali, è bene tenerli in denaro liquido per qualsiasi evenienza, nel frattempo vi offriamo un nostro metodo di investimento che a noi è risultato di buon auspicio offrendo l’elasticità che alcuni momenti richiedono.

Il nostro metodo di investimento prevede un entrata a step a seconda della perdita di valore dei titoli a cui miriamo.

Qualora la nostra azione obiettivo abbia una diminuzione del 10% del suo valore, noi investiremo il 25% del nostro capitale totale.

Nel momento in cui scendesse di un ulteriore 10%, il capitale investito aumenta e investiremo un 30% del capitale totale iniziale.

Se abbiamo la fortuna/sfortuna di un ulteriore diminuzione di prezzo di un altro 10%, consigliamo di adoperare un altro 35% dell’ammontare iniziale.

Con il famoso 10% che rimane da una parte per eventuali bisogni non calcolabili.

La valutazione rispetto ad una diminuzione di prezzo del 10% con scaglioni proporzionali di pari percentuale, è basata su uno studio interno secondo cui la diminuzione di percentuale pari al 10% si verifica ogni 2 anni circa.

Una diminuzione del 20% capita di rado ed alle carte risulta che ciò capita ogni 6 anni circa, quanto al 30% si parla di meno di dieci in oltre 50 anni di storia.

Onestamente aspettare un calo maggiore al 30%, non crediamo sia una mossa scaltra, considerato che le azioni hanno recuperato con maggiore forza il gap.

Chiaramente un calo tale, è generabile solo da casi di estrema crisi in cui i grafici lasciano lo spazio alla storia passata, perché che ci crediate o no, la storia è ciclica e si ripete.

In conclusione

I punti e gli spunti che vi abbiamo offerto, possono servire ad evitarti alcuni sbagli molto compromettenti tra cui, il vendere azioni detenute in fase di crollo avanzato per paura che vada peggio!

Vendere esclusivamente per bisogno di soldi ed inoltre anche il tenere troppi soldi fermi, per un motivo o per l’altro vengono intaccati e sono dannosi per gli investimenti a lungo termine.

Dal prossimo crack finanziario, potrebbero passare giorni o anni certo che se hai troppi fondi a disposizioni, utilizzali in maniera intelligente cercandoti alcuni titoli stabili e fai piccole transazioni sui trend del momento.

Qualora invece tu avessi troppo capitale investito, bene inizia a valutarne la vendita, tutto ripartirà ma è fisiologico che poi si ristabilizzerà, carpe diem ora tutti credono in una ripartenza forte.

Il nostro consigli è di iniziare da subito ad allocare le tue risorse in maniera intelligente previo evitare di trovarci in momenti bui senza un’ancora di salvataggio.

Come investire su un mercato azionario vicino al crollo

Vi suggeriamo i migliori partner tra le piattaforme di trading online, per sottoporvi la possibilità di scegliere senza mettere in discussione serietà, affidabilità e onestà.

AvaTrade

Il broker AVATrade, nasce nel 2006 con il nome AVAFx a Dublino in Irlanda.

Tra le caratteristiche che andremo a valutare in questo articolo, sicuramente l’argomento spread è molto interessante.

Infatti il broker AVATrade offre spread vantaggiosi e un’ampia possibilità di scelta tra gli strumenti tradabili.

Tra gli strumenti chiaramente abbiamo a disposizione Coppie di valute, indici, azioni, materie prime, criptovalute ed opzioni.

Depositi e prelievi sono del tutto gratutiti e gli utenti possono aprire il proprio account con 100€.

Sicuramente altra nota positiva è la sezione dedicata all’istruzione del trader con corsi gratutiti, analisi di mercato e video a disposizione dell’utente.

Il broker AVATrade, offre anche una serie di piattaforme di trading in base ai livelli di esperienza del trader in oggetto.

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, è di prima qualità sia attraverso mail, chat live e telefono.

Parliamo di un broker regolamentato in sei differenti giurisdizioni ed è considerato sicuramente tra i broker di spicco e a cui dare maggiore fiducia.

eToro

Parliamo di un’azienda presente nel mercato dal 2007 ed è ritenuto uno dei migliori broker di trading online al mondo.

Il broker di trading online offre il sistema di Copy Trading per copiare i migliori trader in circolazione sulla piattaforma offrendo un reale social network di trading.

Grazie al Copy Trading potrai copiare il trader scelto utilizzando il sistema di copiatura automatico grazie alla piattaforma di trading eToro.

In molti, stanziano fondi e copiano questi trader.

Altro vantaggio è quello degli Investitori Popolari che premia gli utenti con maggiori follower ma sempre nel rispetto dell’operare conoscendo i rischi connessi.

Pertanto, grazie alla funzione social e di copy, potrai imparare più velocemente e molte cose le imparerai con questa guida, grazie all’utilizzo anche di un conto reale o demo che sia.

BDSwiss

Il broker BDSwiss nasce a Zurigo nel 2012.

Ad oggi l’azienda vanta movimentazioni forex su base mensile di circa 20 miliardi di euro.

Il borker BDSwiss è regolarmente autorizzato dalla CYSEc, dalla NFA negli USA e dalla FSC.

Il broker BDSwiss offre le piattaforme di trading di ultima generazione, MT4 e MT5 oltre ad app e WebTrader a disposizione di ogni utente.

All’interno del sito troverai anche una sezione formazione di tutto rispetto con webinar, video e materiale vario che ti consentirà di fare un trading in tutta sicurezza.

IQ Option

Il broker IQ Option, è da quasi 10 anni sul mercato finanziario e vanta, per i clienti che lo scelgono come broker, tra le migliori condizioni di trading con cui operare sul mercato finanziario.

Inoltre parliamo di una piattaforma di trading con fior fiori di regolamentazioni che oltre a mettere al sicuro i dati ed i fondi dei clienti, viene controllato strettamente dalle normative vigenti in ambito di materia finanziaria.

Offre la regolamentazione cipriota CySec ed è sotto il rigido controllo degli organismi europei in merito alla movimentazione dei fondi.

L’azienda inoltra ha istituito nel 2018 un fondo per le zone depresse africane, a cui destina continuamente nuovi fondi, per aiutare chi è meno fortunato di tanti di noi.

In merito al servizio clienti, parliamo di agenti pronti e professionali su molti argomenti e con le competenze idonee a quelle che il mercato oggi richiede.

Le modalità di contatto sono varie e tutte ricevono eguale attenzione, veramente un ottimo servizio!

Lascia un commento

× Hai bisogno di aiuto ?