Scrivici su whatsapp al: +39 3512885521

I 6 titoli per investire nel lungo termine

I 6 titoli per investire nel lungo termine, sono azioni che nel corso dell’ultimo ventennio hanno effettuato delle correzioni notevoli.

Nonostante il crollo degli ultimi tempi del mercato finanziario, in molti hanno avuto la possibilità di operare reaggiungendo enormi profitti.

Non possiamo limitare questo alle azioni, c’é stato anche chi ha deciso investire in oro oggi, o ha voluto guadagnare sul petrolio.

Insieme a coloro che hanno speculato sugli indici chiedendosi come investire sul S&P500 ed a coloro che giustamente hanno valutato l’opzione di investire sul dollaro.

Ad ogni modo all’interno dell’articolo valuteremo ciò che ha caratterizzato gli andamenti dei 6 titoli per investire nel lungo termine.

Queste aziende hanno più di 30 anni di storia e nonostante le normali turbolenze che il mercato regala, si sono dimostrati comunque abbastanza stabili.

Vi consigliamo comunque di avere un portfolio bilanciato operare in maniera corretta rispetto agli investimenti a lungo termine, vi forniremo per questo una lista di asset in diversi settori merceologici.

Vi ricordiamo inoltre di utilizzare una strategia di rischio bilanciato, evitate di investire la totalità del vostro capitale su un titolo o su un settore.

Tenetevi sempre un’ancora di salvataggio per operare anche sul breve termine che comunque ha delle enormi potenzialità.

Chiaramente il nostro obiettivo è creare un portfolio non di breve termine, parliamo di anni e per questo le aziende scelte, vengono valutate in base alla forza e resistenza ai momenti di crisi nera.

La nostra analisi, si basa su un sano flusso di cassa, un basso debito e soprattutto le prospettive di investimenti nel rinnovamento.

Pertanto non guardiamo ai titoli che basano il loro guadagno sul reddito, ma che offrono dividendi molto interessanti anche quando il mare è in tempesta.

Di seguito troverete i 6 titoli per investire nel lungo termine.

I titoli da acquistare

All’interno del paragrafo, troverete i nomi di alcune aziende su cui é utile investigare meglio per possibili investimenti a lungo termine.

Alcuni difficilmente li troverete tramite la vostra banca, ma le potrete trovare sulle piattaforme regolamentate di CFD ddi broker regolamentati.

Queste piattaforme oltre ad offrirvi sicurezza in termini di privacy e fondi, vi offrono anche materiale informativo e conto demo o live.

Inoltre, poi inizieremo con i titoli da noi scelti, potrete guadagnare sia se il prezzo del titolo aumenta sia se diminuisce.

Basta aprire il trade nella direzione corretta, ma vi ricordiamo che il trading sui CFD con leva, comporta il rischio di perdita del proprio capitale.

Apple (Nasdaq:AAPL)

Se ben vi ricordate, già ne parlammo in tempi non sospetti di Apple, quando discutemmo di investire sul titolo Apple.

Tra i titoli da acquistare, sembra ridondante, ma Apple vanta un ruolo centrale ed anzi se siamo alla ricerca di un’azienda con un flusso di cassa continuo e strutturato ed un basso debito, Apple vanta un ruolo di prima fascia.

La tranquillità degli investitori è assicurata nel detenere i titoli nel lungo termine del gigante di Cupertino, grazie alla forte liquidità che l’azienda detiene in quanto questo assicura agli investitori il loro diritto a ricevere i dividendi, nonché ci rassicura sulla stabilità dell’azienda.

Inoltre la forte disponibilità di fondi, soprattutto in situazione di crisi, questo offre ad Apple la possibilità di acquisire competitors e società di servizi utili alla crescita aziendale e del brand.

Nonostante Apple abbia comunicato che continuerà ad esserci un rallentamento dovuto agli strascichi del Covid-19, questo sarà esclusivamente però nel breve termine.

Per quanto riguarda il lungo termine, l’azienda attraverso le figura di comando, hanno confermato che i problemi sono esclusivamente legate all’approvvigionamento.

Nonostante questo però la società vanta di un appeal di primo livello e la domanda di dispositivi é ad alti livelli ancora pertanto nel momento in cui le aziende torneranno a funzionare a pieno regime, Apple tornerà sul mercato ancora più forte.

A nostro parere, Apple è sicuramente uno dei 6 titoli per investire nel lungo termine, con un bilancio al momento a prova di bomba ed un alto numero di clienti fidelizzati.

Per questo pensiamo che all’interno di un portfolio di investimenti, un posto lo meriti.

Apple è probabilmente il miglior magazzino da acquistare e da dimenticare a causa dei suoi clienti feroci e del suo bilancio immacolato. Per questo motivo, dovrebbe essere uno dei primi posti in cui qualcosa da 20 anni quando si inizia a costruire un portafoglio di investimenti.

Alibaba (NYSE:BABA)

Alibaba e Aliexpress sono realtà che oramai viviamo quotidianamente e che anche solo almeno una volta abbiamo utilizzato fisicamente.

La politica aziendale prevede degli investimenti lenti, pensati ma costanti.

Nonostante i problemi creati dalla nazione Cina, in questi ultimi mesi, non possiamo disconoscergli il ruolo di motore per molte economie mondiali, soprattutto in Italia.

Tenendo a mente il concetto secondo cui alla ripartenza del mercato, la Cina tornerà a riprendere un ruolo di spicco sicuramente investire su un colosso come Alibaba, non è da scartare.

Il colosso del web nell’ambito dell’e-commerce vanta il primo posto nel mercato al dettaglio cinese ed in oltre ha degli obiettivi di crescita paventati, non indifferenti.

Tenendo conto la probabilità che l’azienda soffra a seguito del virus corona, mettiamo però sulla bilancia il core di mercato di questa azienda, ossia la tecnologia.

La tecnologia, sarà probabilmente il settore meno colpito da questa pandemia.

Considerato il tutto, é un’incognita sapere con preciso quando la Cina e tutto il mondo usciranno da questa empasse, certo che appena tutto ripartirà tranquillamente, chi avrà investito in Alibaba, ne trarrà dei guadagni!

Samsung Electronics Co Ltd (KRX: 005930)

Tra i 6 titoli per investire nel lungo termine, ci sentiamo di mettere anche il titolo Samsung.

La società Coreana avrà delle ottime opportunità di acquisire quote di mercato grazie al blocco imposto dagli USA a Huawei.

Diciamo che la sua fortuna è data dai rapporti traballanti e tesi tra la Casa Bianca e Pechino.

Partiamo dal presupposto che le parti principali di ogni apparato Samsung vengono prodotte dalla casa madre o dalle sue controllate.

Inoltre per Agosto, sembra che ci sia in uscita, oltre all’uscita dei nuovi modelli del modello Note, anche l’immissione sul mercato del nuovo Galaxy Fold 2.

Questo modello è un mini tablet ripiegabile con cui sarà possibile veramente lavorare da ovunque.

Solitamente ogni nuovo lancio di prodotto riflette sul titolo aziendale in maniera positiva o negativa, ma postendo trarre proffitto sia a ribasso che a rialzo sul titolo Samsung, lo definiamo un’opportunità nel breve e nel lungo termine.

Vi ricordiamo inoltre che parliamo di una casa produttrice di praticamente qualsiasi apparato elettronico e elettrodomestico nonché il core business basato sui microchip.

Vuoi che si ferma l’elettronica e che non si acquistino più elettrodomestici?

Nonostante a causa degli ultimi eventi sono previsti degli utili in leggera discesa, l’azienda mira a primeggiare nel mondo del 5G e chiaramente chi vorrà investire sul titolo Samsung ne avrà benefici.

Samsung come titolo ha dimostrato stabilità e le azioni Samsung al Nasdaq hanno ricevuto riscontri positivi, in fin dei conti parliamo del “principe” dei dispositivi Android.

Per finire per chi non lo sapesse, Samsung si sta adoperando con previsione di incrementi, nella produzione di batterie per veicoli elettrici.

Starbucks (Nasdaq:SBUX)

Non prendeteci per pazzi, ma cercate di pensare post pandemia.

Chiaramente come è normale che sia, il titolo Starbucks cosi come l’azienda, ha sofferto pesantemente di questa crisi.

Paradossalmente si ritorna alla Cina, proprio per questo lo definiamo un investimento con enorme margine, ma con molti rischi connessi.

Infatti la crescita del marchio dipende proprio dall’espansione oltre oriente, nonostante questo possa far fare il salto veramente all’azienda, noi lo mettiamo tra i 6 titoli per investire nel lungo termine.

Il pallino del gigante americano è la fidelizzazione del cliente, infatti grazie alla sua app, continua a mandare avanti il rapporto con il cliente finale evitando la perdita di quote di mercato.

Inoltre, appena tutto tornerà alla normalità, anche Starbucks tornerà ad essere il ritrovo di freelance di ogni settore che creeranno il loro futuro davanti ad un caffè.

Il management aziendale ha una propensione al cambiamento coi tempi che ben poche aziende hanno eguagliato, infatti Starbucks é una caffetteria, ma dove si può anche mangiare.

Non é una trovata, ma replicarlo con perfezione in centinaia di punti vendita, lo fa diventare un’ottima impresa e questo lo fa entrare nella nostra classifica riguardante i 6 titoli per investire nel lungo termine.

Per concludere, l’azienda ha offerto rendimenti agli azionisti di oltre il 2% premiando inoltre gli azionisti, con programmi di riacquisto ad hoc.

Walmart (NYSE:WMT)

Gigante del retail americano, Walmart ha una storia di ungo corso.

Nonostante ci viviamo l’epoca dei giganti del Web come ad esempio Amazon, il brand Walmart ha la forza e la capacità per andare avanti.

Nonostante la situazione da noi quasi passata, ma oltre Oceano ancora in fase di sviluppo, ci teniamo a ricordarvi che i supermercati, fortunatamente per loro, hanno giovato della crisi.

Inoltre, avendo un management capace, l’azienda ha unito la forza del supermercato alla potenza di internet.

In fin dei conti siamo nel 2020 ed occorre adeguarsi, pertanto l’azienda per molti versi nell’ambito del web ha seguito proprio la politica del colosso di Bezos, iniziando a fornire servizi a 360 gradi.

Seguendo la scia del commercio online, Wlmart si sta preparando a lanciare Walmart+, una piattaforma di servizi online che offre la possibilità di utilizzare i servizi della catena in maniera conveniente.

Immaginate che si potra accedere a sconti carburante e molto altro.

La linea di evoluzione di Walmart é indicata in maniera eccellente dai suoi capi che hanno, come accennato sopra, la velocità di evolversi nel loro DNA.

Proprio per questo inseriamo l’azienda tra i 6 titoli per investire nel lungo termine.

Walt Disney (NYSE: DIS)

Se guardassimo negli ultimi 30 giorni, non è sicuramente una delle occasioni più appetitose in giro investire su Disney, nonostante grazie alla possibilità di fare trading online.

Vi aggiungiamo che il CEO dell’azienda, ha rassegnato le dimissioni da pochi giorni.

Comunque chi sa come fare trading, sa che anche al ribasso di possono generare profitti, in fin dei conti é proprio questa la forza dei CFD.

Il momento storico che stiamo vivendo, non ha aiutato l’industria dell’entertainment anzi, immaginate quanti parchi sono rimasti chiusi sul genere di Disney World.

Questo ha fatto scendere il titolo a 121$ circa, rendendolo un asset appetibile per chi invece cerca nel recupero dei titoli, la sua via di profitto.

Nel frattempo, in Italia è sbarcato da poco, ma in USA esiste già da un annetto il canale tematico Disney+ che voleva prendersi il mondo dei più piccoli ed infatti ha avuto una risposta molto positiva.

Chiaramente occupandosi di intrattenimento, l’azienda fino a che non passerà questo momento avrà a che fare con momenti difficili, siamo convinti però che alla ripartenza del mercato si ripartirà proprio dalla voglia di vivere e divertirsi.

Per questo crediamo che meriti un posto all’interno della nostra personale classifica che riguarda i 6 titoli per investire nel lungo termine.

Chissà che non si possa sfruttare questo momento di incertezza per investire sull’aumento del prezzo dell’azione.

In conclusione

La nostra lista, non vuole essere un consiglio di trading, ma ci tenevamo solo a fare una panoramica più ampia sulle opportunità a dispsposizione dei nostri utenti, studiando diversi settori merceologici.

Vi ricordiamo che il trading su piattaforme di CFD comporta il rischio di perdita, pertanto valutate attentamente il vostro grado di preparazione e non vi scordate che potete operare anche tramite il Copy Trading.

Come investire su i 6 titoli per investire nel lungo termine

Vi suggeriamo i migliori partner tra le piattaforme di trading online, per sottoporvi la possibilità di scegliere senza mettere in discussione serietà, affidabilità e onestà.

AvaTrade

Il broker AVATrade, nasce nel 2006 con il nome AVAFx a Dublino in Irlanda.

Tra le caratteristiche che andremo a valutare in questo articolo, sicuramente l’argomento spread è molto interessante.

Infatti il broker AVATrade offre spread vantaggiosi e un’ampia possibilità di scelta tra gli strumenti tradabili.

Tra gli strumenti chiaramente abbiamo a disposizione Coppie di valute, indici, azioni, materie prime, criptovalute ed opzioni.

Depositi e prelievi sono del tutto gratutiti e gli utenti possono aprire il proprio account con 100€.

Sicuramente altra nota positiva è la sezione dedicata all’istruzione del trader con corsi gratutiti, analisi di mercato e video a disposizione dell’utente.

Il broker AVATrade, offre anche una serie di piattaforme di trading in base ai livelli di esperienza del trader in oggetto.

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, è di prima qualità sia attraverso mail, chat live e telefono.

Parliamo di un broker regolamentato in sei differenti giurisdizioni ed è considerato sicuramente tra i broker di spicco e a cui dare maggiore fiducia.

eToro

Parliamo di un’azienda presente nel mercato dal 2007 ed è ritenuto uno dei migliori broker di trading online al mondo.

Il broker di trading online offre il sistema di Copy Trading per copiare i migliori trader in circolazione sulla piattaforma offrendo un reale social network di trading.

Grazie al Copy Trading potrai copiare il trader scelto utilizzando il sistema di copiatura automatico grazie alla piattaforma di trading eToro.

In molti, stanziano fondi e copiano questi trader.

Altro vantaggio è quello degli Investitori Popolari che premia gli utenti con maggiori follower ma sempre nel rispetto dell’operare conoscendo i rischi connessi.

Pertanto, grazie alla funzione social e di copy, potrai imparare più velocemente e molte cose le imparerai con questa guida, grazie all’utilizzo anche di un conto reale o demo che sia.

BDSwiss

Il broker BDSwiss nasce a Zurigo nel 2012.

Ad oggi l’azienda vanta movimentazioni forex su base mensile di circa 20 miliardi di euro.

Il borker BDSwiss è regolarmente autorizzato dalla CYSEc, dalla NFA negli USA e dalla FSC.

Il broker BDSwiss offre le piattaforme di trading di ultima generazione, MT4 e MT5 oltre ad app e WebTrader a disposizione di ogni utente.

All’interno del sito troverai anche una sezione formazione di tutto rispetto con webinar, video e materiale vario che ti consentirà di fare un trading in tutta sicurezza.

IQ Option

Il broker IQ Option, è da quasi 10 anni sul mercato finanziario e vanta, per i clienti che lo scelgono come broker, tra le migliori condizioni di trading con cui operare sul mercato finanziario.

Inoltre parliamo di una piattaforma di trading con fior fiori di regolamentazioni che oltre a mettere al sicuro i dati ed i fondi dei clienti, viene controllato strettamente dalle normative vigenti in ambito di materia finanziaria.

Offre la regolamentazione cipriota CySec ed è sotto il rigido controllo degli organismi europei in merito alla movimentazione dei fondi.

L’azienda inoltra ha istituito nel 2018 un fondo per le zone depresse africane, a cui destina continuamente nuovi fondi, per aiutare chi è meno fortunato di tanti di noi.

In merito al servizio clienti, parliamo di agenti pronti e professionali su molti argomenti e con le competenze idonee a quelle che il mercato oggi richiede.

Le modalità di contatto sono varie e tutte ricevono eguale attenzione, veramente un ottimo servizio!

Lascia un commento

× Hai bisogno di aiuto ?